VicenzaOro Fall 2012 ai nastri di partenza

Siamo infine giunti al nuovo appuntamento con l’edizione autunnale della Fiera dell’Oreficeria di Vicenza, comunemente definita dagli addetti ai lavori “VicenzaOro Fall”.

Questa è un’edizione che si ripropone di manifestare la grande capacità di reazione del settore orafo, al pessimismo della crisi dilagante nel mondo intero.

La gioielleria Italiana è stata sempre un settore trainante della nostra Economia, e non mancherà certamente di spingere all’ottimismo attraverso la creatività degli operatori.

La Fiera, come al solito, è stata organizzata senza lesinare sforzi e risorse.

Gli operatori di settore che esporranno sono più di 1600, e saranno dislocati su una superficie di cirga 53.000 mq.

Sono dati da capogiro che testimoniano a favore del peso e dell’importanza che questo settore ricopre.

L’Ente Fiera ha infatti presentato un progetto che prevede l’apertura tra il 2012 e il 2013 di un nuovo padiglione espositivo monoplanare, ad una sola campata e quindi libero da pilastri o strutture interne.

Questo nuovo padiglione, che sarà comunicante con l’ingresso principale, avrà un’estensione di 15.000 mq.

Successivamente è prevista anche la costruzione di un grande parcheggio multipiano che sarà adiacente al Centro Congressi.

La realizzazione definitiva è prevista entro il 2015.

Come d’abitudine, gli espositori provengono da ogni parte del mondo. Sono praticamente rappresentati tutti i Paesi Europei, e si registrano presenze notevoli da India, Cina, Thailandia, Israele, Stati Uniti d’America e Australia.

La nuova razionalizzazione (resa necessaria dalla logistica di preparazione dei lavori di ristrutturazione), aveva già determinato dalla scorsa edizione lo spostamento di molti operatori a nuove posizioni, sconvolgendo postazioni storiche, causando qualche malumore, ma pare sia stata riassorbita, per cui troveremo ancora i commercianti di pietre preziose nel padiglione “A”, la cosiddetta “piramide”.

I padiglioni a ridosso degli ingressi manterranno invece immutato il loro fascino, forti anche di allestimenti molto eleganti e scenografici.

Saranno presenti anche espositori che si occupano di fondamentali settori accessori quali l’Editoria, il Cad per il disegno tecnico, le Scuole di Gemmologia, il packaging, l’informatica dedicata, e molto altro ancora.

Nella prestigiosa Sala Palladio sono in programma numerose conferenze e meeting che illustreranno lo stato attuale della Gioielleria e dell’Oreficeria nel mondo, proponendo temi e dibattiti di grande contenuto e d’avanguardia mondiale.

Come al solito saremo presenti con i nostri taccuini, fotocamere e telecamere, per relazionare ogni anelito di questo che sta affermandosi sempre maggiormente come uno degli appuntamenti fieristici della Gioielleria più importanti del mondo.

Restate quindi “sintonizzati” sul nostro blog per gustare in anteprima tutte le nuove tendenze della moda della Gioielleria e del lusso, con molte anticipazioni e analisi di tendenza.

Il mondo del “bello” e della qualità mondiale abita a Vicenza dall’8 al 12 Settembre.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.