Vagary, quando la qualità ha il giusto prezzo

Citizen rappresenta un colosso di dimensioni notevoli, non solo nel panorama orologiero, ma anche nell’ambito economico mondiale.

Questa innegabile realtà è confermata dal peso delle vendite e dalle relative statistiche che ne derivano.

Recenti studi di mercato effettuati da GFK, hanno collocato il brand giapponese ai vertici delle classifiche italiane di vendita nella fascia compresa da €. 50 a €. 750,00 per un prezzo medio di €. 160,00. Questo risultato è stato conseguito, per serena ammissione del massimo stratega europeo della maison, il Dr. Dante Grossi, anche grazie all’apporto di Vagary, il brand di fascia economica del gruppo.

Il posizionamento nella parte più bassa del catalogo di prezzi, non deve però trarre in inganno: Vagary costituisce un ottimo esempio di come un orologio debba essere costruito, ed osserva in tutto e per tutto le filosofie costruttive del fratello maggiore.

Specializzato a coprire le pieghe in cui il catalogo Citizen non affonda la lama, come è ad esempio il caso dei “colorati”, degli orologi estivi, oppure di certe modellerie destinate ai giovani, Vagary si è brevemente affermato quale brand stand-alone, il che ha piacevolmente “costretto” i vertici di Citizen a rivendicarne la “parentela” aggiungendo esplicitamente un qualificante “by Citizen” alle comunicazioni.

Un esempio emblematico della grande capacità di interpretazione del mercato da parte di Vagary, lo si ha osservando le collezioni attualmente a catalogo.

Le linee riassumono quanto anticipato fino ad ora, con una modelleria dedicata ai giovanissimi, ma tranquillamente indossabile da tutti, almeno nei modelli interamente in acciaio.

Possiamo riconoscere modelli classici ed altri assolutamente sbarazzini, con l’utilizzo di materiali considerati stagionali, come ad esempio il caucciù, ma che in realtà si dimostrano validi per tutte le occasioni.

Quanto stupisce maggiormente, però è la gamma di prezzo: un range che parte da €. 59,00 per arrivare ad un massimo di €. 109,00 nel completo cronografo in acciaio della collezione Sport (guarda caso proprio un Euro in più del prezzo da cui parte il catalogo Citizen con il primo dei suoi Eco-Drive solo tempo). E tutto ciò in relazione ad un livello qualitativo di tutto rispetto, che incita anche gli addetti ai lavori a porsi di quale altro brand sia in grado di fornire il medesimo rapporto qualità prezzo.

Vagary si pone quindi  in pole-position per essere considerato il “regalo di Natale” più gettonato in questo periodo di congiuntura, ma anche di attenta ponderazione di costi e benefici, con un ventaglio di offerte veramente interessante.

Vagary by Citizen è la qualità al giusto prezzo.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.