Tissot T-Touch Expert Solar, ancora pochi giorni

È finalmente in arrivo il tanto atteso Tissot T-Touch Solar, uno degli orologi che maggiormente hanno coinvolto gli appassionati del settore, tanto da rendere quasi spasmodica questa lunga attesa.

Annunciato e presentato a Baselworld 2014, questo orologio che rappresenta uno dei vertici attuali dell’Orologeria Elettronica, è stato oggetto di previsioni pictures950_20140326-114735_tissot-t-touch-expert-solar-2_jpgquasi selvagge circa la data della sua distribuzione.

Molti concessionari, in tutto il mondo, al fine di incrementare il mito, hanno formulato date che si sono rivelate successivamente inattendibili, rispetto alla certezza pronunciata da Swatch Group, la quale indicava ottobre come data dell’inizio-distribuzione.

Ancora più precisa Swatch Group Italia, la quale aveva rivelato ai propri concessionari che la diffusione di questo articolo attesissimo si sarebbe collocata a fine settembre.

Ed ecco che con precisione svizzera, è il caso di affermarlo, è stato reso noto da Tissot che una presentazione ufficiale riservata agli addetti ai lavori, si terrà il 25 settembre prossimo, a Milano, presso il Museo della Scienza e della Tecnica.

Saremo sicuramente presenti per visionare finalmente dal vivo e “toccare” questo nuovo T-Touch, che nasce sotto i crismi della più completa affidabilità, e per raccogliere tutti i dati che vi trasferiremo attraverso questo stesso blog nei prossimi giorni.

T-Touch Solar, annunciato in versione Expert, ovvero nella declinazione più completa delle sue funzioni, aggiungerà la ricarica solare alle caratteristiche già eccezionali che è in grado di offrire nelle versioni base, ed eliminerà completamente tutte le problematiche relative al cambio della batteria.

Questa operazione ha creato in passato, e relativamente alle prime versioni di T-Touch, alcuni misunderstanding dovuti soprattutto al fatto che la maggior parte degli utilizzatori, ma ahimè anche qualche tecnico, era convinta di poter sostituire la batteria di un Tissot T-Touch con le stesse modalità con le quali si cambia la pila ad un apparecchio acustico o a una radiolina a transistor.

Fatto salvo questo principio, e prudentemente protetti i circuiti con T-Touch II e T-Touch Expert, tutti gli allarmi sono rientrati, ma purtroppo, e seppur a torto, in qualcuno è rimasta una sorta di diffidenza nei confronti dell’orologeria tattile.

Superato anche questo ingiustificato pregiudizio, anche in virtù della presentazione di molti Smart-Watch, questo Tissot T-Touch Solar giunge proprio a proposito per “sbancare” il mercato con le sue eccellenti performances.

In attesa del fatico 25 settembre, possiamo intanto sbizzarrirci a “sezionare” il modello del quale si hanno più certezze, ovvero la versione Solar Expert.

Il look, se confermato, è quanto di più attuale esista per un orologio che rappresenta un mix perfetto di eleganza, tecnologia e tradizione, con linee decise, angolari e sobrie, e la presenza delle caratteristiche anse tringolari di tutti i T-Touch.

La cassa sarà in Titanio anti-magnetico trattato in PVD nero, per garantire una longevità a 360° in virtù della grande protezione a urti e graffiature.

Il cinturino potrà essere, a scelta, in Titanio oppure in caucciù cordurato ai lati.

Alle funzioni tradizionali, si fa per dire, ovvero, cronografo, le due sveglie, altimetro, variometro, bussola, meteo e Timer, T-Touch Solar aggiunge anche l’utilissimo indicatore di riserva di carica, il quale ci informerà di quando sarà il momento di far “prendere il sole” al nostro gioiellino, anche se sono già in grado di anticiparvi, avendo visionato le prime schede tecniche, che la riserva è sufficientemente capace da non richiedere “rabbocchi” molto facilmente.

Inutile sottolineare che ogni aspetto tecnico è stato ulteriormente migliorato, e ciò anche in funzione del veloce progresso delle tecnologie legate alla componentistica elettronica.

Il prototipo dal sottoscritto visionato a Basilea nel marzo scorso denunciava immediatamente una maggiore e migliore risposta tattile, con un’estrema precisione in corrispondenza delle parti sensibili, ovvero il centro quadrante e le sezioni relative alla commutazione delle funzioni.

Anche le parti meccaniche presentano meno attriti e i pulsanti appaiono più morbidi alla pressione e più “secchi” nella risposta.

Insomma questo Tissot T-Touch Expert Solar si propone come l’orologio tattile definitivo, e sicuramente andrà dapprima ad affiancarsi e poi a sostituire i suoi predecessori.

La richiesta è altissima quasi pari all’attesa, e sono già in molti coloro che hanno prenotato questo orologio che si annuncia epocale.

Per informazioni ed eventuali prenotazioni si può chiamare il numero 0184.570063 dal martedì al sabato compresi oppure scrivere a [email protected]

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.