Tissot T-Touch diventa un classico

In Orologeria, come in tutte le altre espressioni della nostra vita e del nostro mondo, quando un modello assume i connotati di una sobria portabilità, significa che è ormai penetrato irreversibilmente nel tessuto del vivere comune.

A maggior ragione ciò si verifica, quando a sistemarsi nella classicità è un oggetto dai chiari contenuti sportivi e dotato di tecnologia avveniristica.

T083.420.11.057.00È il caso di Tissot T-Touch, che dopo aver stupito con la sua presentazione, in quanto primo esempio di applicazione di tecnologia tattile all’Orologeria, ora è ormai accettato come uno strumento del quale ci si può servire comunemente, usufruendo delle speciali caratteristiche di cui dispone.

Questa nuova espressione di successo, implica però un mutamento estetico per adeguare l’orologio ad un look adatto ad essere indossato tutti i giorni, confortato dal fatto che ormai l’uso tattile di uno strumento, non è più una condizione superflua, ma un’esigenza di velocità e di praticità.

Ecco quindi nascere Tissot T-Touch classic T083.420.11.057.00, il quale assolve l’importante e sotto certi verso delicato compito di lanciare un ponte tra il mondo della tecnologia più recente, e la sobria eleganza che accompagna il vestire quotidiano.

Direi che questo contrasto tra due universi come quello sportivo e quello elegante, quando riesce bene, come indubbiamente in questo caso, diviene veramente intrigante.

I pulsanti sono quelli tradizionali, ovvero “a pompa”, i quali conferiscono quel fascino “retrò”, ma comunque efficace, che molto soddisfa il trend attuale del gusto.

L’impermeabilità è quella di un orologio sportivo, ed è stata collaudata su ogni singolo esemplare fino alle 10 atmosfere, e quindi la pressione che un oggetto subisce staticamente a 100 metri di profondità marina. Questo consente, con l’unica accortezza di non toccare i pulsanti con l’orologio bagnato, di nuotare ed effettuare piccole immersioni in apnea.

I colori sono quelli della più chiara classicità, che unisce il metallico di cassa e bracciale alla predominante assoluta nera che imperversa sul quadrante, complice anche il display, per il quale si è scelta la versione in negativo, ovvero con i digit argentati.

Quest’ultima soluzione implica nei fatti un ulteriore accorgimento digitale, in quanto nella normalità dei casi si ha la predisposizione all’orientamento ordinato dei cristalli liquidi nei segmenti significativi del display, mentre in questo caso abbiamo l’esatto contrario, e quindi l’inibizione dei segmenti.

Ma questo è solo un aspetto banale delle innovazioni proposte da Tissot T-Touch Classic T083.420.11.057.00. Quelle salienti riguardano la scelta delle funzioni.

Ebbene, questo orologio tattile contiene veramente tutte le funzioni per così dire “city”, ovvero quelle che solitamente ci accompagnano in un moderno segnatempo quotidiano, ma non rinuncia ad alcuni “sfizi” che ci gratificano con caratteristiche piacevoli.

La dotazione infatti comprende: ora e minuti indicati con visualizzazione analogica (lancette), ora minuti e secondi, un secondo fuso orario, cronografo a 1/100 di secondo, sveglia programmabile, Timer (conto alla rovescia programmabile), bussola e grafico delle maree.

Viene spontaneo quindi domandarsi cosa hanno a che fare le ultime due funzioni con un orologio nato per la città.

Ma risiede proprio qui la particolarità caratteriale di T-Touch, il quale esalta sempre qualcosa oltre allo strettamente utile, non solo per abbondare, ma per gratificare con possibilità ulteriori, che facciano apprezzare il gusto del superfluo, che a dire il vero, in qualche caso si rivela estremamente utile, specialmente per l’uomo moderno, abituato a servirsi da padrone della tecnologia.

E se ci pensiamo bene, come nell’estetica, anche nella pratica delle cose, questa miscellanea tra sportivo, casual e elegante, risulta gratificante e appagante.

L’aspetto tecnico è ineccepibile. Questo nuovo Tissot T-Touch, appartiene ormai neppure più alla seconda perfetta generazione dei tattili della maison di Le Locle, ma addirittura alla terza, con sensori ormai al massimo dell’affidabilità, che hanno superato i test più rigorosi e severi.

I margini di errore sono ormai quasi inesistenti, e il successo che continua a sorridere alle nuove famiglie di T-Touch, cominciando da T-Touch II e Expert, lo testimonia in modo inequivocabile.

La campagna di formazione lanciata da Tissot, inoltre, sta dando i frutti sperati e anche di più.

Molti concessionari hanno partecipato agli appositi corsi organizzati dal brand sulla tecnologia tattile, alcuni dei quali acquisendo il Quick-Service, l’attributo che consente di sostituire sapientemente e consapevolmente le batterie dei modelli tattili, i quali, non ci stancheremo di ribadirlo, sono perfetti a meno che mani incompetenti non li aprano credendo che la sostituzione della loro batteria sia semplice come nei modelli a esclusivo circuito stampato.

In alcuni specifici casi, Tissot ha attribuito ad alcuni laboratori molto sofisticati di Concessionari, il prestigioso livello 3, grazie al quale i tecnici sono autorizzati a compiere le riparazioni sugli orologi Tissot.

Diciamo che ormai, quello che si chiede, è unicamente l’attenzione del consumatore, il quale deve essere consapevole di avere tra le mani un orologio di altissima tecnologia e di grande prestigio, e quindi di essere cauto nell’affidarlo per il servizio post-vendita.

Ciliegina sulla torta il prezzo. Non si può certo pretendere che Tissot T-Touch T083.420.11.057.00 costi come un orologio “normale”, perchè come abbiamo visto è veramente “speciale”, ma con il prezzo applicato a questo modello, inizia a divenire veramente accessibile ai più. E se consideriamo bene è molto economico in relazione al prestigio del brand e alla sua qualità.

Tissot T-Touch: il futuro in punta di dito.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.