Articoli

My Mate di Maria Cristina Sterling, l’originalità al potere

Grande successo di critica, ma soprattutto enorme gradimento da parte del pubblico, per l’ultima creazione della designer fiorentina Maria Cristina Sterling.

Un arcobaleno di colori e un festival di buongusto accompagnano ogni bracciale o collana di My Mate.

Perfettamente allineata sulle esigenze moderne dei giovani di tutte le età, la collezione abbraccia una fascia di prezzo che parte da €. 29,00 fino a €. 79,00.

L’abbinamento geniale tra le perline e i laccetti in cuoio, in un intreccio così particolare e originale da sembrare quasi casuale, crea un effetto casual-chic che premia la portabilità in ogni ambiente e circostanza.

Nata per essere la Collezione Estiva del brand, My Mate si colloca a sorpresa tra i prodotti più facilmente indossabili in tutte le stagioni.

Molto apprezzata l’idea di avvolgere uno dei gioielli fino a quattro giri attorno al braccio, distinguendo il gioiello per la sua forma e originalità.

Trovi My Mate di Maria Cristina Sterling in esclusiva per la zona di Sanremo presso la Gioielleria Cannoletta in Via Palazzo 50 nella citta dei fiori.

Maria Cristina Sterling: in contatto con gli Angeli

Narra un’antica leggenda centro-americana che il suono prodotto dalla piccola “bola messicana” attira l’attenzione dell’Angelo Custode.

Questo è il motivo per cui le donne in dolce attesa portavano appesa ad una lunga catena, una graziosa pallina con all’interno uno xilofono, il cui delicato suono serviva proprio ad avere vicino un angelo.

La moderna scienza ha stabilito che il suono dello xilofono, se accostato al ventre di una donna in stato interessante, è in grado di essere percepito chiaramente dal nascituro già a partire dalla ventesima settimana di gravidanza.

Questo suono viene memorizzato dal bimbo, che saprà riconoscerlo anche dopo la nascita, ricavandone un messaggio di pace e di sicurezza. Continua a leggere

Se non è esclusiva, non è gioielleria.

La filosofia che si pone alla base della gioielleria non può prescindere dal concetto di esclusività.

E’ inevitabile che un gioiello indossato fieramente da una signora, finisca per essere svalutato agli occhi della medesima, se lo si vede agghindare un’altra donna.

L’esigenza di esclusività è molto affine a quella dell’indipendenza e della libertà. Afferma la sicurezza di voler apparire per quello che si è, attraverso ciò che si ama.

E’ normale quindi che uno degli obiettivi delle maison creatrici di gioielli sia quello di garantire ai propri clienti il massimo dell’esclusività dei modelli.

Continua a leggere

Collezione Ikes di Maria Cristina Sterling

E’ finalmente svelata la nuova collezione di Maria Cristina Sterling: il suo nome è Ikes.

Il sogno di ogni donna è quello di avere un gioiello proprio, esclusivamente suo, riconoscibile e insostituibile.

La sua linea deve essere sobria e elegante. Il suo design deve essere significativo, possibilmente in grado di ricordare emozioni e passioni.

Con la linea Ikes tutto ciò diviene realtà, con fedi, collane, bracciali o semplicemente pendenti rigorosamente realizzati a mano, e quindi non ripetibili. Ogni gioiello è in argento 925. Per garantire l’esclusività di ognuno, Maria Cristina Sterling li ha numerati in modo che le poche elette possano distinguere oggetti simili, ma assolutamente non uguali, con ancora maggiore semplicità. E’ un avanguardia di quello che è ritenuto il domani della gioielleria, con una filosofia del lusso nella sua accezione culturale.

Il prezzo? Una splendida sorpresa: si parte da un minimo di €. 30,00 fino agli oggetti più costosi che superano appena €. 200,00.

Il protagonista? Chi può essere se non il cuore?

Il messaggio è chiaro: “Dille che c’è solo lei, con la Collezione Ikes di Maria Cristina Sterling“.