Programmazione del Pilot Chrono-Alarm

Proseguiamo nella rassegna delle programmazioni che potrebbero essere utili agli utenti Citizen.

Anche questo articolo, pubblicato su www.citizenmania.it, ha riscosso un grande successo e ha tranquillizzato numerosi lettori i quali erano preoccupati dal funzionamento del loro gioiellino.

Una corretta programmazione, che si esegue “una-tantum”, mette l’orologio in condizione di funzionare egregiamente e dare al suo possessore il massimo delle soddisfazioni.

Per programmare correttamente il Citizen Pilot radio controllato crono-alarm, occorre seguire la seguente procedura:
prima di tutto dobbiamo stabilire che chiameremo pulsante “A” quello posizionato in corrispondenza di ore 2. Il pulsante “B”, invece è quello collocato in corrispondenza di ore 4. La corona di messa all’ora è posta, come tradizione, a ore 3. La corona situata a ore 8 serve unicamente a spostare il regolo calcolatore.

Intenderemo corona in posizione “di riposo” quando questa è attaccata alla cassa; sarà in posizione “1” quando è estratta solo di uno “scatto”; e in posizione “2” quando è estratta del tutto.
Le funzioni di quest’orologio, oltre al sistema “Eco-Drive” e il radio-controllo, sono: data, cronografo e sveglia.

Per selezionare dette funzioni ci si serve della corona di messa all’ora, estraendola in posizione “1” e ruotandola leggermente. Noteremo infatti che la piccola lancetta posta in corrispondenza di ore 6, si muove di volta in volta su: “CHR” (cronografo), “TME” (time), “L-TM” (local time), “0” (azzeramento), “ALM” (alarm, sveglia), “CAL” (calendario).
Dobbiamo ricordare che questa è la selezione principale, ossia ogni intervento con pulsanti e/o corona diventa efficace unicamente in relazione alla funzione indicata in quel momento.
Terminati i preamboli, passiamo ora alla parte pratica.

Estraiamo la corona di messa all’ora in posizione “1”, ruotiamola fino a portare la lancetta sul quadrante posto a ore 6 nella posizione “0”.
Premiamo la corona di messa all’ora, in modo di riportarla a riposo, e noteremo che anche la lancetta dei secondi si allineerà sul 12.
A questo punto premiamo una volta il pulsante “A”.
Estrarre la corona di messa all’ora in posizione “2” e ruotare la corona solo in senso orario per allinearla sul 12 (anche se c’è già!).
Premere il pulsante “A” una volta”: la lancetta dei minuti si muoverà leggermente per indicarci che agiremo su essa.
Ruotare la corona fino a portare la lancetta sul 12.
Ripetere le procedure descritte (pressione su “A” e corona di messa all’ora), per tutte le lancette e il datario fino a portarle nelle rispettive posizioni di riferimento.
Le lancette dovrebbero posizionarsi come segue: lancetta delle ore : 12; lancetta dei minuti: 12; lancetta sul quadrante a ore 2: verticale verso il basso in posizione “M”; lancetta sul quadrante a ore 10: 24; lancetta dei secondi: 6; datario: tra 31 e 1.
Riportare la corona di messa all’ora in posizione di riposo, per memorizzare l’avvenuta regolazione dell’allineamento (chiamato sul manuale “posizione di riferimento”).
Estrarre la corona di messa all’ora in posizione “1”.
Ruotare la corona fino a selezionare “TME”.

Se ci troviamo in zona di ricezione e momento di trasmissione, l’orologio si andrà a posizionare autonomamente sull’ora esatta.
In caso contrario (e comunque a noi interessa saper interagire sul nostro Pilot), procedere come segue:
Estrarre la corona di messa all’ora in posizione “2”. La lancetta di secondi si porterà a ore 7 se abbiamo impostato l’automatismo dell’ora solare in posizione “OFF” (spento), oppure a ore 8 se questo è “ON” (acceso). Si può modificare l’impostazione dell’ora legale premendo il pulsante “A”.
Premere il pulsante “2” per circa due secondi: la lancetta dei secondi si porterà sul 12 per indicarci che possiamo agire sulla messa all’ora dell’orologio.
Per programmare l’orario, dobbiamo ruotare la corona fino alla scelta dell’orario desiderato.
Ricordarsi ora di riposizionare la corona in posizione di riposo per memorizzare.

Per impostare la data procedere così:
Estraiamo la corona in posizione “1”. Ruotare fino a portare la lancetta del quadrante posto a ore 6 in posizione “CAL”.
Estrarre la corona in posizione “2”. Ruotare la corona in senso orario per regolare il mese avendo cura di ricordare che il mese di gennaio corrisponde a ore 1, febbraio a 2, marzo a 3, ecc. Ma non è tutto. La lancetta posizionata ad esempio su ore 3 esattamente, indica il mese di marzo di un anno bisestile, se viene spostata di una tacca dei secondi, indica l’anno successivo a quello bisestile, e così via. Quindi per posizionare il mese di aprile 2010, dovremo porre la lancetta a ore 4 e poi spostarla di due tacche dei secondi.

Premere il pulsante “A” per entrare nella programmazione della data. La lancetta sul quadrante posto a ore 2 si muoverà leggermente. Ruotando la corona in senso orario, la lancetta effettuerà 5 giri e cambierà di una unità la data. Proseguire fino all’indicazione della data desiderata.
Premere “a” per programmare il giorno della settimana che verrà modificato effettuando le stesse procedure descritte per la data.
Possiamo ora premere la corona per riportarla in posizione di riposo per memorizzare.
Per agire sull’ora di sveglia occorre effettuare le seguenti operazioni:
Estrarre la corona in posizione “1” e ruotarla fino a selezionare la funzione “ALM”.
Attendere che le lancette si fermino.

Estrarre la corona in posizione “2”. Noteremo che la lancetta dei secondi si porterà su ore 7 se la sveglia è spenta (“OFF”), oppure a ore 8 se fosse accesa (“ON”). Premere il tasto “A” per inserire o disinserire.
Per spostare e programmare l’ora di sveglia ruotare semplicemente la corona come abbiamo fatto per l’impostazione dell’orario.
Rimettiamo la corona in posizione di riposo e il gioco è fatto.
Per usare il cronografo estrarre la corona in posizione “1” e ruotarla fino a a selezionare la funzione “CHR”. A questo punto riportare la corona in posizione di riposo.

A questo punto premendo il pulsante “A” si attiverà il cronografo. Per fermarlo occorre premere il tasto “B” e contemporaneamente potremo leggere l’indicazione del 20° di secondo sul quadrantino posto a ore 2. Per azzerare il cronografo premere qualche secondo il tasto “A”.
Ricordare sempre che dopo aver usato le varie funzioni, l’orologio va riposto in funzione “TME” per indicare l’orario e essere pronto alla ricezione.
Vi garantisco che è molto più semplice fare queste operazioni che leggerle.
Ora che conoscete tutti i segreti del vostro Pilot Crono-Alarm, ne ricaverete un’enorme soddisfazione.

27 commenti
  1. luciano
    luciano dice:

    Questa procedura è certamente valida per un “reset” globale dell’orologio. Forse il mio problema è un altro, ma non ne sono sicuro.
    Il mio AS4025-08E ha solamente un problema, che la lancetta del minuto non scatta quando quella dei secondi passa per le ore 12 ma quando passa sulle ore 3, cioè lo scatto al minuto avviene al 15esimo secondo.
    Non vi è una procedura specifica per correggere questa anomalia? Secondo me si tratterebbe di fare avanzare la lancetta dei minuti di uno “scattino” (uno dei 4 “scattini” che fa per scandire il singolo minuto) mantenendo la lancetta dei secondi così com’è. Non è vero? Cosa suggerite? Grazie mille

    Rispondi
  2. Enrico Cannoletta
    Enrico Cannoletta dice:

    Ciao luciano,
    sicuramente si può regolare solo la lancetta dei minuti seguendo la procedura parzialmente.
    Il consiglio di eseguire la procedura per intero è raccomandata perchè i settaggi e le continue prove di ricezione indeboliscono la carica dell’accumulatore.
    Se attualmente il tuo accumulatore è a piena carica puoi modificare la posizione della lancetta dei secondi applicando la procedura di programmazione solo ad essa.
    Ciaoooooo.

    Rispondi
  3. piero
    piero dice:

    Ciao,sono entrato a far parte del mondo citizen avendo acquistato(usato)un Pilot ecodrive radiocontrollato titanio(AS2031-14W).Ho seguito la tua chiarissima e meritevole guida alla programmazione del pilot passo passo e credo di aver fatto tutto correttamente e anche la verifica dell’ora di riferimanto è ok.
    Mi succede che dopo ogni radiocollegamento l’orario risulta sempre sfalzato di 3 ore in avanti.Ho fatto più volte l’azzeramento e la programmazione senza riuscire a sistemare
    l’orologio.Cordialita’ e complimenti per la tua competenza e passione,Piero

    Rispondi
  4. Enrico Cannoletta
    Enrico Cannoletta dice:

    Ciao piero,
    scusa se ti rispondo con 24 ore di ritardo ma ero in Citizen per aggiornamenti tecnici.
    A mio giudizio manca una fase nella programmazione del tuo orologio.
    La sequenza è infatti la seguente:
    1) Allineamento lancette.
    2) Regolazione orario di riferimento
    3) Messa all’ora.

    Dopo l’allineamento devi infatti regolare la sola lancetta delle ore 1 ora avanti per sincronizzarla sul nostro fuso orario.
    Solo dopo questa operazione puoi procedere alla messa all’ora.

    Prova a inserire questa semplice operazione tra programmazione e messa all’ora e vedrai che tutto si sistemerà.

    Fammi sapere.

    A presto.

    Enrico

    Rispondi
  5. Manu
    Manu dice:

    Gentile Enrico grazie per le tue ottime spiegazioni, io ho però un problema, la ricezione non funziona anche se ho allineato e programmato tutto correttamente, la carica è piena e risiedo in Lombardia…
    L’orologio mi è stato regalato 2 giorni fa e segnava un’ora in meno credo che abbia lo stesso problema di Piero ma non capisco come regolare l’ora di riferimento… è forse quando dici: […Estrarre la corona di messa all’ora in posizione “2”. La lancetta di secondi si porterà a ore 7 se abbiamo impostato l’automatismo dell’ora solare in posizione “OFF” (spento), oppure a ore 8 se questo è “ON” (acceso). Si può modificare l’impostazione dell’ora legale premendo il pulsante “A”.
    Premere il pulsante “2” per circa due secondi: la lancetta dei secondi si porterà sul 12 per indicarci che possiamo agire sulla messa all’ora dell’orologio.
    Per programmare l’orario, dobbiamo ruotare la corona fino alla scelta dell’orario desiderato.
    Ricordarsi ora di riposizionare la corona in posizione di riposo per memorizzare…]? ma in tal caso cosa intendi per pulsante “2”? e dovrei impostare l’ora corretta manualmente o solo posizionare la lanceta delle ore in posizione 1?
    Mamma mia ho un casino in testa che metà basterebbe…

    Inoltre scusa se abuso della tua pazienza ma nella fase di allineamento tu indichi di portare la lancetta dei secondi sul 6 mentre sul manuale dice a ore 12…
    Sperando in una tua risposta ti ringrazio e ti augro buone feste.

    P.s. il mio modello è il Crono Radiocontrollato Field AS4030-59E

    Rispondi
  6. Enrico Cannoletta
    Enrico Cannoletta dice:

    Ciao Manu,
    vediamo insieme:
    L’ora di riferimento NON è l’ora legale/solare ma quella del nostro fuso orario, e corrisponde a un’ora in più rispetto a quella del fuso principale.
    L’ora di riferimento si programma dopo aver allineato tutte le lancette, e prima di mettere l’orologio sull’ora corretta. La sua programmazione avviene sistemando la SOLA LANCETTA DELLE ORE senza modificare la posizione delle altre.
    Riassumendo:
    1) Allineare le lancette.
    2) Programmare l’ora di riferimento
    3) Mettere l’orologio sull’ora corretta.
    Prova questa sequenza e vedrai che tutto si sitemerà.
    Se incontri qualche difficoltà non esitare a contattarmi.
    Salutissimi.

    Rispondi
  7. Manu
    Manu dice:

    Grazie 1000 per la velocità!
    Scusa, per capirci (sono un po’ tardo…) in fase di allineamento delle lancette devo impostare la lancetta delle ore a ore 1? Perchè altrimenti non capisco come entrare nella fase di programmazione ora di riferimento… ho letto benissimo il manuale ma non mi pare lo spieghi.

    Rispondi
  8. Enrico Cannoletta
    Enrico Cannoletta dice:

    Ciao Manu,
    No. In questo modo vanificheresti le operazioni di cambio orario per l’ora legale.
    Devi chiudere le operazioni di allineamento correttamente e memorizzarle premendo la corona fino in fondo.
    Poi inizierai l’impostazione dell’ora di riferimento spostando di un’ora la sola lancetta delle ore.
    Devi ricordarti di chiudere questa operazione memorizzandola premendo la corona di messa all’ora fino in fondo.
    Solo in quel momento potrai iniziare le operazioni di messa in orario corretto.
    Salutoni.

    Rispondi
  9. Manu
    Manu dice:

    Gentilissimo Enrico ho eseguito tutti i settaggi come da te descritto ma ancora non riceve nulla.
    Anche il problema dell’ora non è stato risolto ovvero ad esempio ora segna le 15:25 su modo TME ma con ora legale su ON, se invece la metto su OFF mi segna le 14:25 (ora invece siamo in ora solare). Mentre in modo L-TM mi segna con ora legale off le ore 15:25 e con ora legale on le ore 16:25 (come è giusto che sia.
    Dici che ho settato tutto correttamente e che quando si degnerà di ricevere l’ora si sistemerà tutto da solo o che ho sbagliato qualcosa io?
    Grazie infinitamente!

    Rispondi
  10. Enrico Cannoletta
    Enrico Cannoletta dice:

    Ciao Manu,
    ti consiglio di effettuare una carica dell’accumulatore lasciando l’orologio sotto una lampada per 4/5 ore.
    Provando a fare diverse ricezioni manuali l’accumulatore perde un po’ di energia.
    Per la ricezione invece non devi preoccuparti: questo è un periodo di scarsa propagazione.
    Ora legale: ON significa che è inserita la programmazione automatica del cambio dall’ora solare all’ora legale: se l’orologio su ON segna l’ora corretta significa che è correttamente programmato.
    Salutoni.

    Rispondi
  11. Manu
    Manu dice:

    Gentilissimo Enrico, scrivo per ringraziarti perchè grazie ai tuoi preziosi consigli sono riuscito a sistemare il mio Citizen!
    Solo una piccola curiosità: ho impostato l’ora legale su on (cambio automatico solare/legale), ma non appena l’orologio fa la ricezione dell’ora (e non mi salta neanche una notte!!!) se in modo TME premo il pulsante A la lancetta mi segna off, come se non tenesse conto della mia precedente impostazione… Magari è giusto, magari no, ad ogni modo vedrò se a Marzo cabierà automaticamente o meno.
    Grazie di nuovo.

    Rispondi
  12. Enrico Cannoletta
    Enrico Cannoletta dice:

    Ciao Manu.
    A mio giudizio la programmazione è corretta.
    Naturalmente c’è modo di verificare l’impostazione.
    Se vuoi, puoi controllarla facendo scorrere le funzioni entrando in programmazione senza modificare gli altri dati.
    Ricordati però di memorizzare i dati impostati spingendo la corona di messa all’ora fino a fine corsa.
    Non esitare a avvertirmi se incontri problemi.
    Salutissimi.

    Rispondi
  13. Davide
    Davide dice:

    Gentilissimo, innanzitutto complimenti per la tua professionalità, disponibilità e per la preziosa guida. Mi è ritornato il mio e670 dall’assistenza non programmato, ossia ora da mettere a posto datario fisso fra il giorno 3 e 4, con anche scritto di seguire il manuale per queste operazioni.Ho seguito la tua lettera la tua guida, ho allineato tutte le lancette ho impostato l’ora ma per il datario non riesco a metterlo fra 31 e 1. Quando regolo il datario riporto la corona di messa all’ora a riposo, l’orologio fa un giro e si posiziona sul giorno 4. Dove sbaglio? Come si porta il datario fra 31 e 1? Grazie se puoi aiutarmi.

    Rispondi
  14. Enrico Cannoletta
    Enrico Cannoletta dice:

    Caro Davide,
    grazie per aver visitato il nostro blog, e per i complimenti graditissimi.
    Da quanto mi scrivi mi pare che tu esegua correttamente la programmazione.
    Prova quindi a concentrarti sul passo successivo, quello della messa in orario.
    Svolgendo questa operazione dovrai correggere l’orario e la data.
    Solo dopo queste operazioni e in attesa di una ricezione in automatico potrai constatare il funzionamento del tuo orologio.
    Fammi sapere.
    Cordiali saluti.

    Rispondi
  15. Davide
    Davide dice:

    Buongiorno Enrico e buon pomeriggio,innanzitutto ti ringrazio per la gentilezza e la velocità con cui mi hai risposto,dandomi modo di verificare con esattezza passo passo tutte le regolazioni,”GRAZIE”.Purtroppo non ho avuto nessun risultato dalle regolazioni e settaggio effettuato(però e servito molto ad impratichirmi e a farmi prendere confidenza con il mio “STUPENDO”orologio)perchè purtroppo il mio problema va a prendere in esame la lancetta dei secondi che rimane fuori asse rispetto alle tacche delle ore e dei minuti e facendo una regolazione manuale con il satellite ho notato con molto dispiacere ovviamente,che la lancetta rimane sfalsata anche quando va a posizionarsi su: RX e H.Per il resto è tutto molto molto ok,gioiello della tecnologia da me sognato per anni ed ora finalmente in mio posseso :-).Vorrei sapere gentilmente se è possibile agire in altro modo,oppure doverlo purtroppo portare all’assistenza “CITIZEN”.RINGRAZIANDOTI per il tempo dedicatomi,ti saluto.Davide

    Rispondi
    • Enrico Cannoletta
      Enrico Cannoletta dice:

      Caro Davide,
      da quanto mi spieghi, purtroppo, non vedo altra soluzione che quella di recarti presso un Centro Assistenza Citizen.
      Fammi sapere.
      Ciao.

      Rispondi
  16. Antonio
    Antonio dice:

    Salve Enrico, e complimenti per la tua professionalità innanzitutto. Cercando su google, il tuo è assolutamente il primo blog che appare ricercando CITIZEN. Adesso la domanda: ho comprato un pilot eco drive radio. Seguendo le tue precise istruzioni, sono riuscito a regolare ora e data. Ho provato a ricevere le onde radio come da manuale, pigiando il tasto B per qualche secondo. La lancetta dei secondi vira subito su NO.(in verità tra NO e RX). Questo significa che le onde sono troppo deboli, abitando io a Salerno? O non ho effettuato la procedura corretta? Cioè, voglio dire, l’apparecchio non prova proprio a cercare il segnale, non andando per niente nè su RX e non dando nessun segnale acustico. Grazie anticipatamente per la tua pazienza. Attendo risposta.
    Antonio Avella.

    Rispondi
    • Enrico Cannoletta
      Enrico Cannoletta dice:

      Gent.mo Antonio,
      in effetti la risposta che ottieni con la pressione del pulsante B fa pensare a una mancanza di rilevazione del segnale.
      Ti consiglio di effettuare una ricarica drastica del tuo Pilot, esponendolo alla luce di una lampada di circa 30w. alla distanza di non più di 30 cm. per 6/8 ore, con la corona di messa in orario COMPLETAMENTE ESTRATTA.
      Al termine dovrai ripetere la programmazione che troverai a questo link, scegliendo le istruzioni relative al modello in tuo possesso:
      http://blog.gioielleriacannoletta.it/category/faq/page/2/
      A questo punto dovrai tentare una ricezione manuale all’aperto.
      Se dopo un paio di tentativi l’orologio non avrà captato il segnale dovresti aiutarlo con un Citizen Wave Receiver, il mini ricevitore che Citizen fornisce a circa €.20,00 per risolvere i casi come il tuo.
      Fammi sapere.
      Salutissimi.

      Rispondi
  17. Ciro F
    Ciro F dice:

    Il Wave Receiver funziona egregiamente anche da me in Sicilia. Comunque rimango dal parere che la Citizen consapevole della problematica, dovrebbe corredare i suoi radio controllati già alla vendita con il Wave Receiver, per evitare ai suoi clienti perdita di tempo e denaro. Gentilissimo Enrico Cannoletta, mi sembra di capire che Lei ha delle conoscenze alla Citizen, perchè non si fa promotore di questa iniziativa.

    Rispondi
  18. Andrea R.
    Andrea R. dice:

    Buongiorno a tutti, anche io ho un problema col Citizen Pilot: premetto che mi è arrivato lunedì, ho fatto il settaggio così come indicato sul blog, ma non riesce a fare la ricezione, cioè quando clicco sul pulsante ad ore 4 l’indicazione va su NO. Ho provato a fare rilevazione manuale, la lancetta va prima su H e dopo un po’ si sposta su L sembra quindi che stia ricevendo. Alla fine della rilevazione ritorna sull’orario e le lancette dei secondi riprendono al corsa. Clicco sul pulsante ad ore 4 ma l’indicazione va sempre su NO, per cui devo desumere che la rilevazione non sia stata fatta, anche se dalle indicazione sembrava stesse ricevendo. Come devo comportarmi? Vi ringrazio per la disponibilità. Cordialità, Andrea

    Rispondi
  19. Enrico Cannoletta
    Enrico Cannoletta dice:

    Gent.mo Andrea, mi scuso per il ritardo con il quale rispondo, ma eravamo tutti impegnati per la Fiera di Basilea, e torniamo in ufficio solo ora.
    Riterrei che il problema potrebbe essere di carica.
    Dopo aver posto l’orologio a circa 30 cm. da una fonte luminosa artificiale per 6/8 ore, con la corona di messa in orario completamente estratta, e dopo aver riprogrammato l’orologio seguendo le istruzioni che si trovano a questo link:
    http://blog.gioielleriacannoletta.it/category/faq/page/2/
    scegliendo opportunamente quelle relative al suo orologio, ritengo che non esisteranno più problemi di ricezione.
    Prima di effettuare queste operazioni, però, provi a effettuare una ricezione manuale in una zona lontana da ogni tipo di infrastruttura che potrebbe limitare il segnale. Il ricevitore degli orologi radiocontrollati funziona infatti con lo stesso principio delle radio che ricevono le comuni stazioni in fonia.
    Mi faccia sapere.
    Cordiali saluti.

    Rispondi
  20. Andrea R.
    Andrea R. dice:

    Buonasera Enrico, la ringrazio della sua risposta. Ho seguito i suoi consigli ed effettivamente la ricezione è avvenuta. Devo dire che ho dovuto fare diversi tentativi, ed ho scoperto ce in casa mi a ci sono delle zone d’ombra, ma al tempo stesso ho trovato la zona dove ricevo egregiamente.
    Ringrazio ancora per l’ottima consulenza offertami.
    Saluti,
    Andrea R.

    P.S. se posso fare un inciso, da parte della Citizen doterei tutti i modelli dell’antenna Wave Receiver, si eviterebbero problemi.

    Rispondi
  21. Enrico Cannoletta
    Enrico Cannoletta dice:

    Gent.mo Mauro,
    Il suo problema è di facile risoluzione e dipende dalla programmazione errata dell’orario, che è impostato in modo da interpretare il mezzogiorno (ore 12) come se fosse mezzanotte (ore 24).
    Dovrebbe quindi seguire attentamente le istruzioni che troverà al seguente link:
    http://blog.gioielleriacannoletta.it/orologi/programmazione-del-pilot-chrono-alarm/
    Segua tutte le istruzioni con calma, senza saltare passi anche se le sembrassero inutili o banali.
    Le consiglio di effettuare prima una ricarica drastica ponendo l’orologio sotto una fonte luminosa per circa 8 ore con la corona di messa in orario completamente estratta.
    Dopo aver effettuato le operazioni indicate nel link, avrà il suo Pilot in piena efficenza.
    Mi faccia sapere.
    Cordiali saluti.

    Rispondi
  22. Giovanni D'Incecco
    Giovanni D'Incecco dice:

    Buongiorno Enrico,
    ho un pilot radiocontrollato solo tempo da pochi mesi; da qualche giorno mi sono accorto che la lancetta dei secondi quando premo il tasto per verificare la ricezione risulta sfalsata rispetto alle tacche corrispondenti ai segnali H, M, L, RX ecc.

    In modalità normale (conto dei secondi) la lancetta risulta invece perfettamente allineata con le corrispondenti tacche dei secondi.

    C’è un modo per riallineare la lancetta?

    Grazie

    Giovanni

    Rispondi
    • Enrico Cannoletta
      Enrico Cannoletta dice:

      Buongiorno Giovanni.
      Il problema si risolve con un nuovo allineamento delle lancette.
      La lancetta dei secondi, infatti, anche se non è perfettamente allineata, svolge comunque coerentemente il suo compito, è la sfasatura non è percepibile.
      Quando invece assume la funzione di indicatore di carica, ogni imperfezione la pone fuori range.
      Procedi quindi alla ri-programmazione e vedrai che tutto si sistema.
      Fammi sapere.
      Salutissimi.

      Rispondi
  23. walter faggi
    walter faggi dice:

    Buongiorno e complimenti per gli aiuti che da,
    ho un ciizen radiocontrollato in titanio, modello AS4050-51E, sono in modalità tme ma di notte quanto si aggiorna l’orario si sballa di tre ore e trenta in meno. io ogni mattina regolo l’orario correttamente, ma ogni notte ritorna indietro di 3 ore e 30 minuti.
    se alla mattina controllo la ricezione, schiacciando il tasto B la lancetta dei secondi si posiziona su nessun segnale ricevuto. cosa è successo? cosa devo fare?

    Rispondi
  24. Enrico Cannoletta
    Enrico Cannoletta dice:

    Buongiorno Walter e grazie per aver visitato il nostro blog.
    La tua è la classica situazione che si risolve con una riprogrammazione.
    Come tu sai avvengono due correzioni durante la notte.
    Il fatto che verificando al mattino trovi l’orologio sfalsato sempre dello stesso scarto e l’indicazione che la ricezione non è andata a buon fine significa solo che probabilmente la prima ha corretto il tuo Pilot e la seconda non ha terminato l’operazione.
    Provvedi quindi all’allineamento, al puntamento dell’orario di riferimento e alla messa in orario.
    Se fossi in te procederei prima ad una ricarica drastica mettendo l’orologio sotto una luce artificiale per 6/8 ore con la corona di messa in orario completamente estratta.
    Fammi sapere.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.