Nuovo Tissot T-Sport in titanio: tutto in 112 grammi

Pesa solo 112 gr. ma garantisce la resistenza e l’affidabilità del titanio, il nuovissimo Tissot T-Sport T069.417.44.061.00, reduce dalla presentrazione al Salone dell’Orologeria di Basilea.

Prendendolo in mano ci si stupisce della quasi incredibile “assenza” di peso, tale da indurre in inganno i sensi e far compiere alla mano un inutile movimento verso l’alto.

A trarre in inganno, forse, sono anche le generose dimensioni date dal diametro di mm. 43 di questo orologio dal look decisamente maschio.

Il colore opaco tipico del titanio, abbinato all’antracite del quadrante, i cui index e le lancette , come i cerchi dei contatori, sono in un impeccabile color argento, conferisce un’aria seriosa e nello stesso tempo grintosa a questo segnatempo sicuramente destinato ad un uso e ad un carattere sportivo.

Ma è la stessa uniformità e spartanità cromatica a renderlo utilizzabile anche in occasioni eleganti.

Il cronografo arriva a conteggiare 1/10 di secondo, e offre una lettura agevole grazie all’ampio contatore posizionato a ore “2”.

Tipica della linea, invece, è la coda della lancetta cronografica dei secondi al centro, il cui terminale posteriore forma il carattere della “T” presente sul logo del brand.

Azzeccata la scelta pratico-decorativa dei pulsanti del cronografo, lavorati con 3 incisioni verticali, che oltre a decorare in modo attinente all’estetica, assicurano un completo grip in fase di cronometraggio.

Come al solito il pulsante a ore “4” funge, oltre che da tasto di reset, anche da parzializzatore per il rilevamento degli intertempi.

Il fondello, pur essendo l’impermeabilità testata a 10 atmosfere, è del tipo a pressione, confidando sulla proverbiale affidabilità delle guarnizioni utilizzate da Tissot, il che permette uno spessore così ridotto da consentire l’utilizzo tranquillo anche con i delicati polsini delle camice.

Il bracciale, naturalmente pure in titanio, dispone di una chiusura di sicurezza a due pulsanti.

Personalmente bho trovato piacevolissima la scelta di circondare i tre contatori con ghiere di tipo chemin de fer, la cui diversa densità di index costituisce un bellissimo effetto estetico dalla filosofia molto tecnica..

C’è di che complimentarsi con Tissot, che con questo bel T-Sport ha saputo ben interpretare il gusto moderno con un orologio veramente valiudo per tutte le età e le circostanze.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.