Longines, la Storia del Cronometraggio nello Sci

Longines affonda le sue radici in modo perentorio nella Storia dell’Orologeria, tanto da essere considerato uno dei brand più popolari dell’intero settore.

Nello specifico, la maison della clessidra alata, ha maturato questo merito attraverso una serie interminabile di successi tecnici e alla creazione di prodotti legati alle più svariate imprese in campo esplorativo, della ricerca, della Scienza e dello Sport.

E’ curioso notare come e quanto Longines sia stata partecipe a una grande quantità di imprese, ed è altrettanto interessante constatare che tutte le performance richieste alla maison si riferiscono ad eventi nei quali la più piccola frazione di secondo è determinante.

Le discipline degli Sport Invernali, e in particolare quelle dello Sci Alpino, ne costituiscono un esempio eclatante, e in esse Longines ha segnato marcatamente la Storia. Parola di Aksel Lund Svindal.

Assistiamo al seguente video.

[video_lightbox_youtube video_id=IOws8l3SGLU width= 899 height=531 anchor=”http://img.youtube.com/vi/IOws8l3SGLU/0.jpg”]

Notiamo quanto sia affine la suggestione creata dalle discese elettrizzanti del campionissimo norvegese, con lo scorrere inesorabile e implacabile dei tempi di cronometraggio.

Longines ha in pratica l’onere di registrare ogni millesimo di secondo delle imprese sportive a lei affidate in Time-Keeping, e lo fa attraverso strumento altamente sofisticati, realizzati espressamente per ognuna di queste occasioni, e che fungono da propulsore per gli studi legati all’Orologeria tradizionale. La misurazione, infatti, pur apparendo nella maggior parte dei casi esclusivamente nella parte significativa del centesimo di secondo (richiesto come standard dai regolamenti internazionali), viene effettuata in realtà a 1/10.000 di secondo, per poter avere un’approsimazione quasi nulla.

Solo chi è pienamente padrone del know-how specifico del settore riesce a coniugare tutte quelle esigenze che risultano indispensabili all’ottenimento di un risultato perfetto.

Nel Cronometraggio in genere, e in quello tipico dello Sci Alpino, non si può assolutamente pretendere meno che la perfezione. E a questa sfida Longines non si è mai sottratta.

Ma Longines non si è mai accontentata dei “soli” successi tecnici.

E’ infatti, per antonomasia il marchio che meglio coniuga l’efficenza e lo stile, in un matrimonio perfetto che esalta l’estetica, tanto da caratterizzare lo slogan: “Elegance is an attitude”. L’Eleganza è una vocazione.

Se mai ce ne fosse bisogno, un’ulteriore conferma è data dalle ultime collezioni proposte dal brand, ovvero “Elegant” e “Conquest Classic”, la prima, come facilmente si evince dal nome, dedicata a chi ama la sobria eleganza e lo stile sobrio e di classe, mentre la seconda, sempre comunque di gusto estetico superlativo, abbraccia con la discrezione abituale della maison, l’ambito sportivo e moderno, interpretato con ricercatezza e infinito buon gusto.

La Collezione “Elegant” sarà disponibile a breve nelle vetrine dei migliori concessionari, mentre “Conquest Classic”, già a catalogo, è assurta come Collezione simbolo della collaborazione di Longines con la Federazione Internazionale degli Sport Invernali.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *