Il fascino del “vissuto” da Collezione

Il collezionismo evoca delle emozioni particolari che gli appassionati di ogni settore merceologico ad esso relativo ben conoscono.

foto 3Ma tra tutti, il mercato inerente all’Orologeria è forse quello più suggestivo in assoluto, perchè soddisfa un numero illimitato di sensazioni e appaga non solo dal punto di vista ludico, ma anche sotto l’aspetto culturale e addirittura filosofico.

Non c’è nulla infatti di più affascinante che lo scorrere del Tempo, la sua misurazione e il suo controllo.

Ma l’Orologeria d’epoca assolve anche alla funzione apparentemente contraria, ovvero il saper fermare il Tempo, bloccandolo o quantomeno riportando ogni individuo indietro ai periodi di riferimento dell’oggetto cercato ed eventualmente acquisito.

Si spiega in questo modo il grande appeal che riscuote oggi l’Orologeria da Collezione, un tipo di acquisizione tematica che si esprime attraverso una ricerca sempre più competente e serrata di modelli che hanno fatto la Storia.

Osservando un esemplare da collezione, nell’appassionato scattano alcune “molle” che sono difficili da gestire e da controllare.

Personalmente posso narrare l’ultimo aneddoto che mi riguarda, in ordine di tempo, e relativo ad un orologio che … non esisteva …

Mi è capitato tempo fa tra le mani e poi in dono da un collega che non lo considerava minimamente, un vecchio movimento depredato da pseudo-orologiai imprudenti (e anche impudenti) mancante di numerosi pezzi, ma che mostrava fieramente sulla platina l’incisione del suo calibro: Felsa 693.

Come gli addetti ai lavori sanno bene, questo movimento è glorioso per essere stato utilizzato prevalentemente negli anni ’60, anche da brand importantissimi e prestigiosi (Breitling ed altri), in quanto costituiva il miglior rapporto qualità-prezzo nonchè la massima affidabilità possibile per un calendario completo e fasi lunari.

Immediatamente e quasi incoscientemente l’ho adagiato sul mio banchetto da lavoro, nella sezione velleitariamente chiamata dai miei collaboratori “reparto rianimazione”.

E’ iniziata in quel momento un’avventura che è durata anni (circa 10), e si sta concludendo solo in questi giorni.

Con pazienza certosina, il sottoscritto, sottraendo tempo al sonno e ad altri hobbies che nulla hanno a che fare con la mia professione, ha ricostruito in questo oggetto dalle nobili origini, prima di tutto la sua dignità di orologio meccanico di classe, e successivamente, a mano a mano che mi capitavano alcuni tra i pezzi mancanti, ha eseguito la loro integrazione, prestando la massima attenzione affinchè si trattasse di componenti dotati della stessa lucidatura e assolutamente coevi.

Nel caso di calibri longevi come il Felsa 693, occorre considerare che essi ha avuto una vita produttiva abbastanza lunga, e risulterebbe anacronistico inserire, ad esempio, un ponte luccicante e perfetto, in un contesto vissuto e ageé.

Si sono ovviamente verificati momenti di frustrazione e di stallo, tra i quali ricordo quelli in attesa di reperire la massa oscillante e successivamente la cassa.

Proprio quest’ultimo elemento mi si è offerto recentissimamente su un’asta online, e costituisce la spesa più considerevole che ho dovuto sostenere per questa sfida (ben €. 100 + IVA).

Ora l’orologio è pronto e montato, con un’unica piccola incongruenza: il quadrante, originale e tutt’uno con la base preesistente, porta il nome del brand “Astrolux”, mentre la massa oscillante è ricavata da un “Savillon”.

Devo dire che personalmente ritengo compatibile questo connubbio, visto che il secondo brand citato ha chiuso la sua distribuzione negli anni ’70, e che quindi si colloca temporalmente in modo non solo adeguato ma addirittura perfetto nel contesto generale.

Non manca neppure una nota di emozione e sentimento personale, in quanto Savillon era un brand fieramente trattato da mio padre, il quale era un grandissimo Orologiaio, ed era venduto nel nostro negozio in esclusiva regionale!

La ricostruzione si è rivelata un’impresa titanica che assolutamente prescinde dal valore di questo orologio, il quale comunque viene venduto sul mercato statunitense a cifre vicine ai $. 5.000,00. Vi assicuro però che nulla sarebbe cambiato anche se il valore fosse stato 100 volte inferiore, rispetto alla soddisfazione finale!

Nella foto si può vedere una delle ultime fasi dell’assemblaggio.

Sul nostro sito e-commerce, tra le varie offerte, gli appassionati sanno di poter trovare addirittura due sezioni che si rifanno alla tradizione e al collezionismo, una propriamente “Vintage” dove trovare orologi d’epoca anche dalla Storia piuttosto comune, ed un’altra (quella dedicata ai Collezionisti) più sofisticata e prestigiosa, nella quale fanno bella mostra di sè orologi di vari prezzi, anche economici, ma che hanno un pedigree storico di tutto rispetto.

In queste sezioni, più ancora che nelle altre, si incontrano sogni e non “bisogni”, con la consapevolezza di aver tra le mani un orologio che per un verso o per un altro costituisce un unicum concettuale dell’Orologeria.

Insieme ai miei collaboratori siamo sempre disponibili, sia prima che dopo l’acquisto, a scambiare opinioni e notizie storiche su ognuno di questi pezzi da collezione, in modo da vivere una passione come quella legata al Tempo nel modo più adatto e coerente, e proprio per ribadire che una passione come quella legata agli Orologi prescinde da ogni considerazione economica o commerciale: è un modo d’essere!

 

2 commenti
  1. mirko017
    mirko017 dice:

    Ciao Enrico,
    leggo sempre con ammirazione articoli come questo, perche’ in essi si percepisce in modo evidente la grande passione che ti anima, oltre naturalmente alla competenza tecnica.
    Saluti.

    Rispondi
  2. Enrico Cannoletta
    Enrico Cannoletta dice:

    Ciao Mirko,
    ti ringrazio di cuore per il tuo intervento, maggiormente gradito se fatto da chi come te è un attento e competente appassionato del settore.
    Un salutone.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.