Frederic Jouvenot, Orologeria allo stato dell’Arte

In questo blog si dà spesso spazio a realtà orologiere di altissimo livello, e questo perchè è nostra abitudine divulgare la passione per questo meraviglioso mondo, fatto di genialità, arte e perizia.

Esaminiamo oggi una stella nascente in questo universo.

Trentacinque anni non ancora compiuti. Studi accademici in micro-meccanica di precisione. Un passato da ricercatore elettronico con la titolarità di un brevetto di un ecotomografo elettronico adottato da un primario istituto medico svizzero. Esperienza nell’ambito della Manufacteur Minerva. Al suo attivo la creazione di un tourbillion.

Frederic Jouvenot è universalmente riconosciuto come un genio dell’Orologeria, autentico enfant terrible del settore.

Nel 2008, sollecitato da tutti gli osservatori, si tuffa nella avventura della creazione di una manifattura che assume il suo nome.

Basilea 2011 costituisce il suo esordio ai massimi livelli, e questo 2012 si è aperto con la distribuzione del brand in Svizzera, Francia e Spagna.

La collocazione dei suoi rivoluzionari segnatempo e’ la fascia del lusso, con prezzi che partono da Fr.Sv. 45.000,00.

Due splendide e suggestive collezioni, riservate a pochi amatori e collezionisti del genere: Helios e Ace.

La prima (ingrandimento a destra), riguarda un calibro di manifattura che interpreta in modo suggestivo la lettura delle ore, attraverso l’animazione di 12 index e un rotating system per l’indicazione dei minuti.

Questa linea prevede versioni in titanio puro, titanio trattato, oro rosa, oro bianco e addirittura esemplari con la lunette arricchita da diamanti.

I pezzi prodotti, vista la complessità e l’esclusività della costruzione, sono pochi, limitatissimi nella quantità e rigorosamente numerati.

La collezione Ace interpreta il cronografo automatico con una geniale caratteristica: la massa oscillante e’ visibile dal lato quadrante ed è perfettamente bilanciata e sagomata in modo da cadere sempre in posizione verticale su ore 6 per permettere la agevole visione dei contatori. Facile a dirsi …

Tutti gli esemplari sono stati prodotti modificando il prezioso e prestigioso calibro Venus 175 del 1940, per agganciare questa futuristica creazione alla grande tradizione dell’Orologeria.

Osserviamo il filmato per scoprire questo orologio fantastico: è sufficiente cliccare sull’immagine qui sotto:

 [video_lightbox_youtube video_id=d1ieQy1Pe_o width= 899 height=531 anchor=”http://img.youtube.com/vi/d1ieQy1Pe_o/0.jpg”]

Frederic Jouvenot sarà distribuito in modo strettamente selettivo, sconfessando gli stereotipi usuali, e privilegiando esclusivamente realtà orologiere della vendita al dettaglio con grande e vera competenza tecnica, in grado di associare al brand la propria affidabilità personale.

Frederic Jouvenot: quando è l’orologio a scegliere il polso.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.