Citizen CB0021-57E, la discrezione dei Campioni

E’ facile constatare nei rapporti interpersonali, che quando si ha a che fare con una persona sicura di sè o con un fuoriclasse, questi brillano per modestia e per la massima discrezione del loro carattere.

La stessa caratteristica si riscontra nei prodotti di alta tecnologia: quanto più sono sofisticati, tanto più sono di facile intuizione e per nulla appariscenti.

Questo parametro calza a pennello a Citizen CB0021-57E, uno dei prodotti meglio riusciti del colosso nipponico, leader nel settore dell’Orologeria tecnologica.

Equipaggiato dal favoloso calibro H144, questo modello, il cui “nome di battaglia” è Evolution 5  è inserito nella collezione dei radio-controllati, ospitando al suo interno un circuito ricevente sintonizzato sulle frequenze delle maggiori stazioni trasmittenti il segnale orario, nel mondo.

Le peculiarità di questa referenza non sono poche e neppure banali.

Innanzitutto va premesso che è un modello dotato della funzione Eco-Drive dell’ultima generazione, con una considerevole riserva di carica, e quindi con la possibilità di funzionare per settimane anche al buio più completo.

Il sistema di lettura dei vari fusi orari (praticamente tutti i più significativi), è veramente comodo e geniale.

Estraendo la corona di messa all’ora al primo scatto, la lancetta dei secondi va a posizionarsi sul fuso orario attivo in quel momento. Per leggere l’ora di un’altra città, è sufficiente spostare la corona e dirigere la lancetta dei secondi in corrispondenza del fuso desiderato. Automaticamente la lancetta delle ore si dirigerà sull’orario corrispondente.

A ore “9” troviamo un arco che indica il risultato della ricezione, per avvertirci circa il suo esito, mentre tra ore “4” e ore “5” abbiamo l’indicatore della funzione ora legale.

Quest’ultima è una funzione veramente preziosa, e, una volta inserita ci libera dall’incubo del regolare l’orologio durante il passaggio dall’ora legale all’ora solare o viceversa. L’operazione si compirà infatti in automatico all’ora del passaggio, senza alcun intervento da parte nostra.

Ma le funzioni di questo bellissimo segnatempo non si limitano alle indicazioni, ma investono l’ambito più propriamente tecnico.

Citizen CB0021-57E infatti è dotato di un sistema di controllo integrato al movimento, che monitora la corretta posizione delle lancette.

Se, ad esempio a causa di un urto, una delle lancette dovesse spostarsi dalla sua sede, e posizionarsi in una posizione errata, interverrebbe un correttore a laser.

L’orologio è infatti dotato di un led trasmittente ed uno stadio ricevente, allineati in modo da attraversare il ruotismo facendo penetrare un raggio all’interno di fori appositamente praticati su specifiche ruote.

Nel caso in cui il test di questo laser dovesse fallire, un altro circuito provvederebbe al riallineamento.

Tutte queste innovazioni tecnologiche passano spesso sotto silenzio, offuscate dalla quantità e dalla qualità delle funzioni introdotte nei circuiti prodotti da Citizen.

Completano l’opera una cassa e delle guarnizioni di ultima generazioni che mantengono l’impermeabilità fino a 20 atmosfere, nonchè un vetro in durissimo materiale anti graffio.

Alla luce di queste considerazioni, è evidente che riferirsi a Citizen CB0021-57E come ad un orologio “solamente” radio-controllato appare quanto meno banale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *