Casio GA-100MC-1A4ER, ritorno al futuro

Casio è una di quelle case che non cessano di stupire, perchè in grado di garantire sempre e comunque proposte nell’ambito delleGA-100MC-1A4ER tecnologie più avanzate, e segnatempo con funzioni sempre più particolari.

Nel caso di GA-100MC-1A4ER, l’orologio che poniamo oggi sotto i nostri riflettori, l’elemento di stupore è costituito anche dalla “livrea” del modello, il quale unisce le caratteristiche più “spinte” dell’alta tecnologia con un look accativante e molto “modaiolo”.

Sarà per la scelta assolutamente trendy del cinturino tipo “Nato”, oppure per il quadrante ibrido, con la presenza di analogico e addirittura due display digitali, oppure ancora per la collocazione a ore “12” del contatore dei secondi continui in una cornice che riprende cromaticamente il corpo centrale del cinturino, ma è fuori di dubbio che siamo di fronte ad una proposta assolutamente originale e certamente convincente, e che costituisce un mix tra passato e presente: un vero e proprio … ritorno al futuro.

Sotto l’aspetto tecnico, Casio GA-100MC-1A4ER è dotato di un modulo in grado di fornire prestazioni da cronografo fino a 1/1000 di secondo, ma contemporaneamente di mettere a disposizione fino a 5 suonerie programmabili per altrettanti appuntamenti giornalieri.

Il calendario è perpetuo, e quindi programmato anche per gli anni bisestili, oltre che per il cambio automatico della data ad ogni fine del mese.

Una peculiarità molto gradita dagli sportivi, ma anche dagli appassionati in genere, è il calcolo automatico della velocità media oraria, che l’orologio è in grado di visualizzare se circoscritta ad un percorso cronometrato.

Ma la caratteristica forse più ricercata dall’utilizzatore finale è quella della robustezza, e questo modello risponde appieno a tutti i requisiti, rientarndo nella collezione G-Shock, e perciò nell’ambito di quella linea di orologio naturalemnte predisposti ad assorbire al massimo gli urti.

Nonostante la ricchezza delle funzioni, a cui si deve aggiungere quella comodissima del “count-down” a ripetizione automatica su richiesta iniziale, l’assorbimento è veramente limitato, per cui la batteria, una semplice “pastiglia” al litio, è in grado di garantire la marcia perfetta per più di 2 anni.

Le istruzioni che accompagnano Casio GA-100MC1A4ER sono molto ben esposte e per nulla complicate, e mettono subito l’utente in condizioni di padroneggiare lo strumento.

Il prezzo è il parametro convincente che completa un quadro pressochè perfetto: Casio GA-100MC-1A4ER si può acquistare con una spesa che rientra nelle corde di qualsiasi portafoglio, e spicca per un rapporto qualità-prezzo che ha del miracoloso.

Provare per credere!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.