Cannoletta, terza generazione: si cambia!

Per restare al passo con i tempi e offrire i migliori prodotti e le novità più ambite alla clientela, la nostra azienda cerca di adeguarsi sempre nel migliore dei modi.

10152598_1487446058142436_413782350_n_thumbIn un mercato soggetto a repentini cambiamenti, un atteggiamento di stallo, può provocare la perdita di numerose opportunità e la conseguente sofferenza del catalogo delle offerte, che se non è completato dalle moderne tecnologie, nonchè degli ultimi ritrovati, non può assolutamente ritenersi competitivo.

E tutto ciò, a maggior ragione, nel mondo dell’Orologeria e della Gioielleria, legati indissolubilmente agli aspetti tecnici ed estetici, i quali “pretendono” un costante aggiornamento ed una visione di fondo fresca.

Il timone della nostra azienda passa quindi di mano: avanti le forze fresche!

Una corroborante flebo di “sangue giovane” caratterizza questa svolta, che vede prendere la guida dell’azienda da parte di Emanuele Cannoletta, che è divenuto in ordine di tempo, il terzo Direttore Esecutivo nella Storia di Cannoletta Antica Gioielleria, dopo il nonno Antonio ed il padre Enrico.

Emanuele è nato a Sanremo il 26 agosto 1987, e ha frequentato il Liceo Scientifico nella Città dei Fiori, prima di laurearsi dapprima a Genova e successivamente a Barcellona, in Spagna, conseguendo il Dottorato in Architettura Urbanistica.

Attraverso i suoi studi ha acquisito il senso dell’armonia e dell’estetica, già insite nel suo carattere pacato e riflessivo.

Tornato in Italia ha frequentato per due anni l’Accademia delle Arti Orafe di Firenze, diplomandosi in Oreficeria, e coltivando competenze in Gemmologia.

Durante gli studi fiorentini, Emanuele ha perfezionato tutte le tecniche di costruzione e creazione orafa, andando addirittura oltre, sviluppando gli studi in alcune arti particolari, quali, ad esempio, quella del Mokume Gane, antica tecnica degli orafi che creavano le katane per gli antichi Samurai.

In questa specifica tecnica Emanuele è divenuto un vero esperto, e di ciò si sono accorti anche i media. Il canale satellitare TVA Vicenza-Sky 832, che condivide le frequenze con canali esteri, dedicato alla tecnica orafa, ha infatti sviluppato uno special di oltre 30 minuti nel quale il giovane è stato assoluto e unico protagonista, concedendo una lunga intervista e mostrando alcune fasi della lavorazione. Il lungometraggio è stato girato anche in lingua inglese per la diffusione negli States.

Proprio ad un’esposizione statunitense di Oreficeria Contemporanea, il Fresh Metal, Emanuele ha raccolto entusiastici consensi da parte della Giuria, la quale si è lasciata andare a dichiarazioni molto bene auguranti per il suo futuro.

Alcuni gioielli creati da Emanuele Cannoletta, sono stati esposti in una teca dello stand dell’Accademia delle Arti Orafe in occasione dell’ultima mostra di Inhorgenta a Monaco di Baviera.

Emanuele, per la conduzione dell’azienda, si avvarrà della collaborazione della sorella Erika, la quale dirige il negozio-boutique di Via Matteotti, a due passi dal Casino Municipale di Sanremo.

Con lui ci sarà anche, con molte probabilità, anche l’altra sorella Mara, che secondo le intenzioni di Emanuele dovrebbe ricoprire le funzioni di Public-Relation.

Da rimarcare l’ingresso in azienda anche della giovanissima Elena Marchese, laureata in Restauro Artistico presso l’Accademia delle Belle Arti di Cuneo, Diplomata in Incassatura presso l’Accademia delle Arti Orafe di Firenze. Ha conseguito il Diploma di Designer Orafo presso lo Studio Arrais di Firenze.

A questo punto tutti i membri dello staff di Cannoletta Antica Gioielleria formano un “coro” con un’età media attorno ai 30 anni, in grado di comprendere la classicità del prodotto, ma di interpretare anche i segni di cambiamento che portano allo sviluppo del settore.

Vogliamo ricordare inoltre Lorenzo Ciccone (28 anni), Andrea Ferri (27 anni), Andrea Mirante (38 anni), Fabio del Pero (43 anni) e il 32enne Carlandrea Dho che presta la sua opera per TechnoWatch, il nostro laboratorio orologiaio.

Emanuele, che si occuperà personalmente della gestione dell’amministrazione e dei laboratori, ha già diramato alcune linee guida che non hanno tardato a dare i loro frutti, come ad esempio lo sviluppo della politica degli eventi.

Questa scelta ha portato a creare per la prima volta l’Evento di Salvini Gioielli.

Per una settimana, infatti, e proprio in questi giorni, la prestigiosa griffe di Casa Damiani sarà presente in forza a Sanremo, con master-pieces e l’esposizione in anteprima di molte creazioni, con una concessione al pubblico che non ha precedenti: il 20% di sconto su tutti i prodotti, agevolazione che Casa Damiani concede ufficialmente per la prima volta al mondo!

Gli eventi proseguiranno con un calendario che Emanuele sta personalmente predisponendo con la collaborazione delle più prestigiose aziende del settore.

Anche l’e-commerce sarà protagonista di questi cambiamenti, con l’immediato inserimento di nuovi prodotti, spesso in anteprima assoluta sul mercato, come ad esempio i nuovissimi orologi che Garmin ha affidato alla distribuzione esclusiva in Gioielleria.

Il prossimo evento sarà dedicato a Gioielli Rosato. Su queste stesse pagine potremo leggere gli aggiornamenti.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.