Alla Biennale di Venezia il progettista della nuova Gioielleria Cannoletta

L’Architetto Elio Marchese, che ha firmato il progetto per l’ampliamento e la ristrutturazioine dei locali della Gioielleria Cannoletta di Sanremo, ha visto selezionata una sua scultura per la Biennale di Venezia.

L’ambito riconoscimento è giunto nei giorni scorsi, dopo che i massimi critici d’arte nazionali hanno visionato l’opera “Il Guardiano dell’anno 3000” in alluminio, altri metalli e vetro, che supera i mt. 2,5 di altezza, e che esprime le tensioni dell’animo umano nei confronti del futuro.

Elio Marchese ha recentemente manifestato l’intenzione di volersi cimentare anche nel campo della gioielleria.

Le sue espressioni professionali, tra cui naturalmente la realizzazione della Gioielleria Cannoletta, subiscono fortemente il suo influsso artistico, con realizzazioni molto emblematiche e in alcuni casi geniali, privilegiando la sicurezza e la tranquillità.

I nuovi locali della Gioielleria Cannoletta ospiteranno anche nuovi marchi e nomi importanti che ritorneranno a Sanremo dopo anni di assenza.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.